Un estratto da pagina 98…. :)

…………………..  Con Anita le mie serate della domenica erano speciali. Peccato che ci fosse solo una domenica alla settimana. Una volta sola era capitato l’amore. Per me era stata unica e indelebile l’esperienza della prima volta con lei, a casa sua. Non ne sentivo il bisogno. Nemmeno lei. Ci bastava stare vicini, guardarci negli occhi, scrutarci con lo sguardo e ridere. Sì, ridere, perché con lei ridevo tanto. Non per stupidate. Quelle risate strane, difficili da spiegare, ma che da sole bastano per farti capire che l’altra persona sta bene con te. Quelle risate che vengono fuori anche senza parole, solamente

guard551339_518655131513320_1267544045_nandosi. In completa sintonia, anche nei pensieri ridicoli  …………

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...